AUTORE

Vittorio Vandelli è un insegnante di lingua e letteratura inglese. Ha frequentato l’università a Bologna durante gli “anni di piombo” che seguirono le ribellioni degli anni 60, laureandosi in letteratura americana con una tesi su R. Chandler e il romanzo hard-boiled, un genere che ha sempre amato. Ha pubblicato infatti i romanzi noir Runaway – fuga a Venezia (2003), Dark City (2013) e Scrivere o uccidere (2021) – vai alla sezione romanzi noir.

È inoltre autore della cosiddetta Saga del professore Bingo, una serie di opere prevalentemente satiriche che hanno come protagonista l’irriverente professore, alter ego dell’autore: i romanzi Il professor Bingo (2000) e Il professor Bingo e il nuovo che avanza (2001), la raccolta di racconti Questa scuola non è una azienda! (2006), l’antologia Il Dodecalogo (2008), la raccolta di articoli Le pillole del prof. Bingo 2000/2010 – dieci anni vissuti pericolosamente all’interno della scuola italiana (2010) e la pièce teatrale La fabbrica dei cretini (2018).

Nel 2015 è stato il primo autore italiano finalista al premio The Write Stuff della London Book Fair con il volume Silvio Berlusconi’s Italy – a Portrait of the Country and its Godfather.

Oltre alla letteratura, Vandelli ama la musica folk e rock, il cinema e il viaggiare. Per questo motivo, tiene da decenni corsi e conferenze-spettacolo di musica, cinema e letteratura. Come musicista (egli stesso si definisce un folk singer) ha ideato concerti dedicati a musicisti americani d’autore che ha poi portato sul palco prima con la sua band The Blue Raincoats nel decennio 2010 – 2020 e in seguito con vari musicisti emergenti – vai alla sezione attività culturali.

Da Gennaio 2023 conduce la trasmissione televisiva Come On – Let’s Go per TRC TV.

Nel 2023 ha aggiornato e ripubblicato il volume Silvio Berlusconi’s Italy – a Portrait of the Country and its Godfather che è divenuto una biografia definitiva del protagonista e dell’Italia contemporanea.