Non è per nulla doce naufragare in questo mare

0 Flares Filament.io 0 Flares ×

 

Mi è giunta voce che nei licei di qualche lontano paese culturalmente sottosviluppato può anche succedere questo durante l’orario scolastico. Mi dicono che laggiù pochi giorni orsono si pensava di aver già toccato il fondo poichè dalla stanza dei bottoni era stata autorizzata l’assemblea di istituto con tema ‘la moda’. Ma poiché al peggio non c’è mai fine, pochi giorni dopo, nella giornata concessa di autogestione per approfondire tematiche di attualità connesse al percorso di studio, è accaduto ciò che vediamo nel video, quasi fosse un sabato notte in discoteca – tant’è vero che l’ambiguo ‘tuffatore’ del video è un noto proprietario di una di esse (come mai poteva essere lì, tra l’altro?) Ho saputo da fonti anonime che nessuno si è scandalizzato: in quelle retrograde terre remote sembra un accadimento normale; anzi, per il management scolastico, questo è marketing, molto più efficace della presentazione dei programmi di studio. Pensate se un fatto del genere accadesse qui da noi, nelle nostre scuole migliori, immaginate lo scandalo che provocherebbe, sarebbe tutta una corsa alle scuse da parte dei dirigenti, immagino, nonché dei professori che si affretterebbero a comunicare a genitori e alunni il loro scandalo e la loro vergogna, certi che ivi troverebbero comprensione e solidarietà. Ma non scherziamo, certe cose qui non accadono. In ogni caso per fortuna io tra poco abbandonerò la nave, non si sa mai: non è per nulla dolce naufragare in questo mare.
Subscribe to my newsletter
for free updates about my work
Insert your main email address. You will receive a free gift and you'll have access to my newsletter!

Insert your name

Lascia un commento da Facebook

Leave A Response

* Denotes Required Field